MEDITERRANEO PENSILE

Nel cuore delle Marche, Luigina Giordani trasforma il lastrico solare di un terrazzo aziendale in un vero giardino. Perfetto connubio tra vegetazione e architettura per restituire uno spazio in cui vivere i ritmi e i colori della natura. Con notevole disinvoltura l’intervento, spezzando i limiti percettivi esistenti, costruisce uno scampolo di paesaggio che ripercorre lo stile architettonico della moderna struttura, mantenendo nel contempo una forte personalità espressiva. Un susseguirsi di immagini e sensazioni che riescono a collegare tutte le parti del terrazzo-giardino, mantenendo semplicità e pulizia narrativa.

articoli correlati

BOOKSHOP

NovitĂ  editoriali in Italia e nel mondo

GREENDOOR

In un suggestivo loft milanese, l’inserimento di un giardino d’inverno nella zona...

COME BACK TO ITACA

In occasione della II edizione del Radicepura Garden Festival di Giarre, NaCl Team firma...

ZEN IN GIARDINO

A dispetto delle dimensioni minimali e dei diversi vincoli nella campagna della...

SANTA GIULIA TERRACE

Con un intervento sobrio e armonico un anonimo terrazzo nel nuovo quartiere di Santa...

TERRAZZA SUL TITANO

Nella Repubblica di San Marino, lo studio PAMPA firma il restyling di un terrazzo...

DOUBLE GARDEN

Nel cuore di Milano, lo Studio Lai Valenti è chiamato a progettare un terrazzo su due...

AVVOLTO DALLA NATURA

Completamente avvolto dalla vegetazione, grazie a una successione di terrazzi che lo...

GIARDINO EBRAICO

Nel tempo i giardini hanno sempre rivestito in ogni cultura un ruolo speciale,...

POCKET HEALING GARDEN

Nel quartiere milanese Bande Nere, il giardino originario era uno spazio non realmente...