about

TOPSCAPE

IL PROGETTO DEL PAESAGGIO CONTEMPORANEO

TOPSCAPE è la rivista internazionale dedicata al paesaggio contemporaneo, ha conquistato in pochi anni l’importante ruolo di essere tra le testate più prestigiose nel settore della progettazione del paesaggio contemporaneo, con una importante distribuzione internazionale.

TOPSCAPE meglio definita come MOOK, ibrido tra Magazine e Book per via dei numerosi contenuti e delle notevoli dimensioni.

TOPSCAPE indaga molti nuovi campi della disciplina: dal paesaggio dei brand al verde tecnologico, dall’arredo urbano al paesaggio in luce, dallo slow-landscape al park-green, dal rural landscape al city play. Ed è proprio nell’ambito dei settori emergenti che nasce l’attenzione al Vertical green o Verde Hi-Tech: uno sviluppo dell’architettura del paesaggio che promuove una nuova frontiera del costruire.

TOPSCAPE nell’ambito dello sviluppo del settore dell’Architettura del Paesaggio ha promosso fin dall’esordio un approccio al progetto del paesaggio nella sua accezione olistica: non solo progetto inteso come design, ma analisi del processo che un’opera di paesaggio innesca per le ricadute economico-sociali e soprattutto ambientali finalizzate al miglioramento della qualità della vita negli ambienti urbanizzati.

TOPSCAPE nel suo piano editoriale bilingue prevede la pubblicazione di progetti attraverso immagini, planimetrie e render; ogni intervento è corredato da una dettagliata scheda tecnica, inoltre per garantire una più ampia documentazione per ogni articolo sono accessibili, attraverso QR Code, approfondimenti interattivi.

TOPSCAPE amplia la sua diffusione nel 2020 arricchendo la gamma dei servizi di formazione e informazione, realizzando anche la versione digitale che consente di sfogliare direttamente da pc o tablet la Rivista Internazionale.

TOPSCAPE distribuita in abbonamento sia in Italia sia all’estero, oltre ad essere presente nei principali bookshop e librerie conta sempre più lettori e continua a perseguire l’importante obiettivo di presentare la professione del paesaggista, divenendo spesso insostituibile strumento di lavoro e informazione. La rivista all’estero è presente in oltre 20 Paesi.

TOPSCAPE inoltre ha stipulato importanti protocolli d’intesa con realtà del settore nazionali e internazionali:
IFLA – International Federation of Landscape Architects
ASSOVERDE – Associazione Italiana costruttori del verde
ASSIMP – Associazione delle Imprese di Impermeabilizzazione
ANVE – Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori
AIDI – Associazione Italiana di Illuminazione
APIL – Associazione Professionisti dell’Illuminazione
– è rappresentante per l’Italia della Biennale Europea di Architettura del Paesaggio

IL PROGETTO TREE-CODE

ALBERI RACCONTATI DA TOPSCAPE

Il TREE-CODE di TOPSCAPE PAYSAGE rappresenta la dotazione di nuovi alberi che sono stati messi a dimora attraverso i progetti che vi presentiamo. Ispirazione, formazione, prassi, come contributo alla crescita professionale e strumento di contrasto al cambiamento climatico.

TOPSCAPE FOCUS

\

City Landscape

\

City Play

\

Water‘scape

\

Sport Landscape

\

Rural Landscape

\

Infrastructures

\

Brand Landscape

\

Residential Park

\

Verde Hi-Tech

\

Lighting Landscape

\

Vertical Green

\

Landscape for retail

\

Urban &Design

\

Kinder Garden

\

Slow Landscape

\

Memorial Landscape

\

Top Garden

\

Temporary Landscape

\

Top Water

\

Sculptured Landscape

\

Dal Park-ing al Park-green

TOPSCAPE FOCUS

\

City Landscape

\

City Play

\

Water‘scape

\

Sport Landscape

\

Rural Landscape

\

Infrastructures

\

Brand Landscape

\

Residential Park

\

Verde Hi-Tech

\

Lighting Landscape

\

Vertical Green

\

Landscape for retail

\

Urban &Design

\

Kinder Garden

\

Slow Landscape

\

Memorial Landscape

\

Top Garden

\

Temporary Landscape

\

Top Water

\

Sculptured Landscape

\

Dal Park-ing al Park-green

I COMITATI INTERNAZIONALI

IL COMITATO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE

Cresce la comunità tecnica e scientifica intorno a TOPSCAPE, che coinvolge professionisti, vere “icone” nel campo nazionale e internazionale del progetto del paesaggio. Hanno aderito sino a oggi alla nostra proposta: Italia Guido Ferrara, Valerio Morabito, Franco Zagari, Franco Panzini, Laura Gatti Gran Bretagna Peter Fink Olanda Lodewijk Baljon, Adriaan Geuze Francia Henri Bava, Bernard Lassus, Catherine Mosbach Singapore Thomas Schröpfer Spagna Jordi Bellmunt, Joan Nogué Stati Uniti James Corner Cina Konjian Yu Australia Stephen Buckle

COMITATO DI REDAZIONE INTERNAZIONALE

Italia Michela De Poli, Donatella Meucci, Laura Zampieri, Margherita Brianza, Alessandro Gabbianelli, Annalisa Metta, Flavio Pollano, Antonio Longo, Edoardo Bit, Fabio Manfredi, Maria Cristina Petralla, Flavia Pastò, Paolo Michieletto, Antonio Longo, Bianca Maria Rinaldi, Alessandro Bianchi, Emma Salizzoni Gran Bretagna Gunther Galligioni, Vincenzo De Martino, Francesca Pandolfi Germania Tancredi Capatti, Silvia Beretta, Anja Werner Francia Luisa Limido, Maria Angelica Guareschi, Enrico Ferraris Olanda Gianluca Tramutola Spagna Agata Buscemi Stati Uniti Fabrizio Prati Sud America e Danimarca Raffaella Colombo Polonia, Repubblica Ceca Raffaella Cegna Cina Lara Broglio

LA RIVISTA COLLABORA CON

PROTOCOLLI D’INTESA

LA RIVISTA COLLABORA CON

PROTOCOLLI D’INTESA

Candidatura progetti o paper
per la pubblicazione

INVIA