HOTEL GLANCE

Nel centro di Firenze un sistema di nuovi spazi esterni, affacci e corti ridisegnate segna il tratto distintivo della riconversione turistico-ricettiva di un edificio disegnato da Italo Gamberini negli anni ’50. Il progetto dell’Hotel Glance, firmato dallo studio AMDB, arricchisce la partitura architettonica della riconversione con raffinati rimandi e citazioni alla valenza storico-artistica del patrimonio della città in cui si colloca. Ma è il sistema integrato degli spazi aperti sul paesaggio e il ritrovato contesto naturalistico che, giocando tra esterno e interno, declinano la vera modernità, offrendo all’ospite viste inattese verso inediti belvedere a partire dal nuovo roof garden.

articoli correlati

BOOKSHOP

NovitĂ  editoriali in Italia e nel mondo

GEOMETRIE DI CARATTERE

Linee morbide e fluide, elementi sinuosi e modularitĂ . Sono queste le caratteristiche di...

IVY LOUNGE

Il Ristorante e Lounge Bar IVY nel centro di Reggio Emilia, prendendo spunto dalle...

CIAOPEOPLE GREEN

Potrebbe essere definito “millennial landscape” questo giardino interno che, da una...

4 GATTI E UN CANE

La presenza degli animali domestici, soprattutto nelle grandi città, è in continuo...

MENTE LOCALE

Il giardino affianca Villa Boffo, storico edifici ottocentesco dove hanno sede le...

VEGETABLE GARDEN

Ai piedi di un’antica villa sull’Appennino tosco-romagnolo, un orto-giardino offre un...

LA CASA NEL BOSCO

Nato a corredo di una dimora storica in abbandono e immerso in un bosco della Valle di...