PAYSAGE MEDIA PARTNER DEL CONVEGNO ARCHITETTURA GASSOSA E REALISMO ECOLOGICO

L’attuale crisi climatica e la pandemia che stiamo vivendo ci portano a un radicale ripensamento dell’architettura e del tessuto urbano. Difatti l’idea di città e di architettura, rispetto alle forme con cui le abbiamo sempre considerate – nella loro concezione spaziale di luogo specifico, pianificato e programmato – sembra oggi non rispondere più alle strutture sociali verso cui la comunità si sta evolvendo. Anche i sistemi delle relazioni sono cambiati, passando da strutture regolate da rigide gerarchie sociali a strutture i cui legami sono sempre più temporanei e complessi. Il lavoro di ricerca di Emmanuele Lo Giudice sullArchitettura Gassosa che non segue un progetto predefinito, ma prevede l’idea di un’architettura immanente, non più legata ad una ricerca puramente formale, ma alle proprietà che la caratterizzano, incontra le sperimentazioni della Città Agile di Lucia Krasovec-Lucas che prova a dare risposte e metodo alla gassosità delle connessioni. Punto focale del progetto non è più l’edificio in se, ma il sistema di relazione tra spazi e funzioni che si possono aggregare e disgregare per la “costruzione” di una vitale essenza processuale attraverso cui raccontare, fare e pensare l’architettura contemporanea. Il convegno è organizzato da AIDIA TRIESTE, nell’ambito della rassegna Immagine della Città | Image of the City .04,  con l’Ordine Architetti PPC Architetti di Venezia.

Organizzato da:

     

Media Partner:

 

 

articoli correlati

INCLUSIVITÀ E L’ACCESSIBILITÀ A MOVE CITY SPORT

Prosegue l’intenso lavoro di organizzazione di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022. Numerosi i temi e gli approfondimenti che saranno affrontati nel ricco panel di eventi.

MOVE CITY SPORT: nuova legge dello sport

La nuova legge dello sport che entrerà in vigore nel 2023, sarà elemento di riflessione e dibattito con tutte le categorie di operatori coinvolti nel gestire lo sport sarà uno dei numerosi temi affrontati nel corso di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022 a Bergamo.

SPORTCITY A MOVE CITY SPORT

È sempre più crescente la richiesta da parte delle comunità di spazi da vivere dove praticare attività sportive in strutture dedicate o all’aria aperta, tanto da diventare una vera priorità. In questo ambito è strategica la corretta progettazione di queste infrastrutture che, a fronte di una multifunzionalità sempre più richiesta, sappiano offrire risposte contemporanee allo sport in spazi chiusi o aperti all’insegna della resilienza ambientale e sociale, della sostenibilità e di una polifunzionalità che sappia accogliere forme diverse di sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità: di questo si parlerà a nella 3° sessione del forum dedicata a “SPORTCITY: LE INFRASTRUTTURE PER LO SPORT E PER IL MOVIMENTO NELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E PAESAGGISTICA” in programma il 19 ottobre 2022.

FLORMART 2022

Dal 21 al 23 settembre, all’interno del complesso fieristico di Padova si svolgerà...