LESSICO RAFFINATO

Nel rispetto della storia e del rapporto con l’ambiente collinare circostante, il progetto del paesaggio per la tenuta di Urbino, riportando in vita la piccola chiesa e l’antica costruzione, entrambe del 1500, opera una ricucitura più vasta dove la restituzione dell’anima di questi luoghi adotta come motivo informatore la visuale degli orizzonti aperti. A scandire il lessico progettuale è la raffinata scelta dei materiali, mentre per gli inserimenti dei manufatti contemporanei sono chiamate a collaborare le presenze isolate degli alberi esemplari.

articoli correlati

MARINELLI RELAX

Con l’obiettivo di offrire una struttura dedicata alla talassoterapia in prossimità del...

GLASS HOUSE

Più che un’architettura, una Glass House in giardino rappresenta la sintesi di una...

VILLA GARUFI

Senza perdere l’immagine d’insieme e una distinguibile personalità che lo rendesse...

LE CAMPAGNOLE

Nel paesaggio della pianura padana, un territorio antico modificato e a volte...

BAGLI DELLA SORGENTE

Nell’ambito del progetto di recupero del più ampio sviluppo previsto dal Piano di...

L’OFFICINA DEL SOLE

A Montegiorgio, i 40 ettari dell’azienda agricola Officina del Sole sono stati...

DONNA CORALY RESORT

“Non basta salvaguardare il proprio passato, bisogna potergli offrire un futuro”: questa...

SOGNO SICILIANO

Il giardino è molto spesso l’ultima fase di un progetto abitativo e rappresenta quella...

CORTE PARADISO

A Eraclea Mare in quell’arco costiero dell’Adriatico emerso a seguito delle opere di...

RELAIS SAN VIRGILIO

A Bergamo Alta sul colle di San Vigilio che domina la valle, l’omonimo castello...