PNRR: 300 MILIONI PER AREE SPORTIVE ALL’APERTO E PALESTRE SCOLASTICHE

Entra nel vivo la fase operativa della Missione 4 Istruzione e Ricerca, Investimento 1.3: “Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole” finanziato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che prevede bando da 300 milioni di euro per la messa in sicurezza e la realizzazione di palestre scolastiche.

La dotazione finanziaria di 300 milioni di euro è ripartita come disposto dal DM 343 del 2 dicembre 2021: il 54,29% è destinato agli enti locali del Mezzogiorno, il 30% a province, incluse quelle autonome, città metropolitane, enti di decentramento regionale e regione autonoma della Valle d’Aosta per le scuole del secondo ciclo di istruzione, mentre il 70% è destinato a comuni e/o Unioni di comuni. Il 50% delle risorse è destinato ad interventi di messa in sicurezza di edifici pubblici scolastici adibiti a palestre.

Il bando ha l’obiettivo di aumentare la disponibilità di palestre, impianti sportivi anche all’aperto, costruendo, mettendo in sicurezza o ristrutturando palestre o aree sportive all’aperto da utilizzare come palestre per le scuole di primo e secondo ciclo di istruzione.

Possono partecipare al bando tutti gli enti locali, proprietari di edifici pubblici ad uso scolastico statale. Ogni ente può presentare massimo 2 proposte di cui ognuna riferita ad un singolo comparto scolastico. Le candidature vanno presentate entro il 28 febbraio 2022.

 

articoli correlati

INCLUSIVITÀ E L’ACCESSIBILITÀ A MOVE CITY SPORT

Prosegue l’intenso lavoro di organizzazione di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022. Numerosi i temi e gli approfondimenti che saranno affrontati nel ricco panel di eventi.

MOVE CITY SPORT: nuova legge dello sport

La nuova legge dello sport che entrerà in vigore nel 2023, sarà elemento di riflessione e dibattito con tutte le categorie di operatori coinvolti nel gestire lo sport sarà uno dei numerosi temi affrontati nel corso di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022 a Bergamo.

SPORTCITY A MOVE CITY SPORT

È sempre più crescente la richiesta da parte delle comunità di spazi da vivere dove praticare attività sportive in strutture dedicate o all’aria aperta, tanto da diventare una vera priorità. In questo ambito è strategica la corretta progettazione di queste infrastrutture che, a fronte di una multifunzionalità sempre più richiesta, sappiano offrire risposte contemporanee allo sport in spazi chiusi o aperti all’insegna della resilienza ambientale e sociale, della sostenibilità e di una polifunzionalità che sappia accogliere forme diverse di sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità: di questo si parlerà a nella 3° sessione del forum dedicata a “SPORTCITY: LE INFRASTRUTTURE PER LO SPORT E PER IL MOVIMENTO NELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E PAESAGGISTICA” in programma il 19 ottobre 2022.

FLORMART 2022

Dal 21 al 23 settembre, all’interno del complesso fieristico di Padova si svolgerà...