UN NUOVO PARADIGMA: L’ATMOSFERA COME PAESAGGIO

Il Cambiamento Climatico, universalmente riconosciuto come una delle sfide più impegnative per il nostro pianeta, se da un lato coinvolge tutte le discipline afferenti al progetto ridisegnandone metodi e confini, dall’altro apre la strada a ricerche che ampliano gli ambiti d’intervento indagando l’atmosfera come campo progettuale attraverso cui sviluppare soluzioni olistiche per la migliore qualità dello spazio esterno. In questo settore appare di straordinario interesse la ricerca condotta da Silvia Benedito, docente di Architettura del Paesaggio alla Graduate School of Design (GSD) dell’Harvard University, con “Atmosphere Anatomies. On Design, Weather, and Sensation”. Nell’esaminare le relazioni tra Architettura del Paesaggio, Urbanistica e Atmosfera dimostra come questi siano importanti media progettuali per lo sviluppo del benessere sensoriale e fisiologico delle persone. Mettendo in primo piano il corpo e le sensazioni percepite, indaga le possibilità per il miglioramento della qualità dell’atmosfera nel progetto degli spazi pubblici e, concentrandosi sull’evoluzione dei concetti filosofici, estetici e meteorologici, lo studio esplora tecniche e contesti in progetti in cui l’atmosfera e i suoi vari elementi – vento, umidità, temperatura, suono e luce – sono formativi per la progettazione.

articoli correlati

ANGELINI HEADQUARTER

Il complesso dei nuovi headquarters del Gruppo Angelini è l’esito di un concorso...

FAMILY HOTEL AMARIN

All’interno del caratteristico paesaggio istriano occidentale, animato dalle rigide...

OOIJEN-WANSSUM

Le esondazioni causate da improprie pianificazioni e gestioni del paesaggio lungo i...

OCT OH BAY RETAIL PARK

A firma di Laguarda.Low Architects, l’OCT OH BAY Retail Park, realizzato nel distretto...

REGIUM WATERFRONT

Il progetto di riqualificazione “Regium Waterfront” di Reggio Calabria è certamente una...