STORSTRØM STATE PRISON

Un segno potente, perimetrato da un muro alto 7 metri per una lunghezza di 1300, inscritto nel paesaggio agricolo nell’isola danese di Falster, nel Mar Baltico, racconta tracce di 5000 anni di storia del territorio e racchiude Storstrøm State Prison, il nuovo Istituto penitenziario statale opera dello studio internazionale C.F. Møller Architects e della paesaggista Marianne Levinsen. È un carcere di massima sicurezza che si inserisce nelle politiche sociali danesi all’avanguardia nel promuovere la dignità dell’uomo e il superamento del concetto di pena come privazione di identità. In quest’opera, Architettura del Paesaggio e Architettura assumono i fondamenti di una nuova trasformazione sociale, divenendo espressione di un innovativo concetto di struttura carceraria quale luogo di opportunità e di ricerca per tutti coloro che lì vivono e lavorano.

articoli correlati

FREDRIKSDALSKAJEN

Grazie al progetto dello studio svedese Nivå, Stoccolma si arricchisce di un nuovo...

DOMINO PARK

A New York, un altro tassello trova il suo posto all’interno della grande riconversione...

KOPER CENTRAL PARK

In un’area strategicamente importante per la città di Capodistria (o Koper in sloveno),...

EXPO 2020 DUBAI

Dopo Milano 2015, tra poco più di un anno si svolgerà Expo 2020 Dubai. In esclusiva...