PERSONAGGI: GILLES CLÉMENT

“La Terra è un unico, grande giardino planetario al cui interno le specie possono giungere da molti luoghi diversi e mescolarsi fra loro. Il recinto racchiude il giardino come la biosfera delimita la vita sul Pianeta. E l’uomo è ovunque nel mondo, come il giardiniere è ovunque nel giardino.” Il pensiero di Gilles Clément è ricco di suggestioni. Saggista e docente presso l’École Nationale Supérieure du Paysage de Versailles, divulgatore ed entomologo, è universalmente noto per aver concepito il concetto di Terzo paesaggio: quello che si genera, come spiega ampiamente nelle sue opere (in particolare nel Manifesto del Terzo paesaggio)*, dalla rinaturalizzazione dei luoghi cui l’uomo rinuncia, in qualche modo dalla prevalenza della dimensione selvatica su quella antropica. Lo abbiamo incontrato a margine di una conferenza che ha tenuto nel novembre scorso a Palazzo Farnese, a Roma, nell’ambito di “Cultivons notre jardin”: il ciclo d’incontri che l’Ambasciata di Francia ha dedicato in tutta Italia alla sfida ambientale.

articoli correlati

NUOVI PARCHI PER LECCE

Lecce, affascinante città storica della Puglia, è stata interessata negli ultimi anni da...

LAGA 2018 BAD IBURG

La cittadina di Bad Iburg, stazione termale della Bassa Sassonia, può ora rilassarsi...

PRATI URBANI

Presenti in tutta Europa, i prati comunitari di proprietà civica, come parenti poveri e...