GIARDINO ITALIANO 8

VILLA LA ROSA

È nell’ambito del più ampio intervento di restauro di Villa La Rosa, dimora storica del 1926 affacciata su uno dei più suggestivi panorami della Sicilia, come lo stretto di Messina, che s’inserisce il progetto del giardino pensile a firma di Roberta Andaloro. Un parcheggio ipogeo ha dato vita a un giardino pensile che, sostituendo un terrapieno, restituisce citazioni colte ispirate alla moda dell’epoca, come i giardini di acclimatazione ricchi di esemplari rari o pratiche di ars topiaria tanto in voga nei giardini all’italiana.

articoli correlati

LAGUNA VIVA

Comprimere ambienti estesi in un microcosmo limitato, mantenendo inalterate le relazioni...

PICCOLO POMERIO

A est di Roma, nell’antica acropoli di Praeneste, oggi Palestrina, nel piccolo borgo...

UN BIOLAGO IN PINETA

A Roccamare, incastonata nel paesaggio di Castiglione della Pescaia, Vera Luciani firma...

CHIUSI…MA NON TROPPO

Sulla scia del desiderio di vita all’aria aperta come conseguenza dei diversi lockdown...

FRA DUNE E MARE

Una spiaggia, uno stabilimento balneare con qualche “cicatrice” e il profumo del mare...

MARESIA A PROCIDA

Sono stati il paesaggio e la sua tutela imprescindibile a indirizzare questo intervento...

MINIMAL GARDEN

Nell’ambito dell’idea di un nuovo approccio al luogo di lavoro in chiave wellbeing, si...

THE BIG GARDEN

Al centro del progetto Milano Verticale | UNA Esperienze c’è la consapevolezza di...

IL PARCO DEI NONNI

La natura ha il grande potere di accomunare, avvicinare, rimuovere differenze e distanze...