GIARDINO PAESAGGIO

Più che un giardino, Patrizia Pozzi firma un paesaggio. Nelle colline del Monferrato, spinta dai desiderata di una committenza attenta al territorio tipico delle Langhe, interviene nella riqualificazione di una proprietà disposta intorno a un casale ottocentesco che aveva perso ogni sua connotazione. Con l’obiettivo di restituire a questo paesaggio in abbandono la sua appartenenza, il progetto reintroduce tutti gli elementi simbolici del comparto agricolo dilatando, attraverso viste prospettiche e architetture ipogee, la collaborazione con il contesto. Tornano protagonisti le forme libere di noccioli e alberi da frutto, nuvole di graminacee leggere e ulivi secolari per far rivivere a questo giardino l’ambizione di sentirsi di nuovo paesaggio.

articoli correlati

IL GIARDINO ALZHEIMER

Antistante il centro diurno “La Baracca”, edificio realizzato nel 2018 dall’architetto...

NATURAL WATER

Ideati per la balneazione ma anche per una piacevole sosta in giardino, i biolaghi si...

PISCINA CON VISTA

Il progetto di un giardino su più livelli a Candelara è un’oasi di privacy e relax a...

GARDEN FACTORY

Nato per aderire alla richiesta del committente di poter avere un luogo in cui fosse...

IL GIARDINO SEGRETO

Un piccolo spazio aperto in centro città, una volta trasformato in giardino godibile in...

PENSILE IN BLU

Nella zona ottocentesca di Grottammare, la copertura di un garage offre lo spunto per la...