THERAPEUTIC GARDEN

Natu[Re]covery – Exploring the therapeutic benefits of biophilic design in hospital settings è stato il primo studio a livello nazionale che ha visto esperti di diverse discipline lavorare insieme per definire un modello progettuale – C.E.N.T.R.I.C. – per l’implementazione del design biofilico negli spazi terapeutici. Il progetto, che è stato realizzato dal centro di ricerca ReLab presso la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli – IRCCS di Roma, ha voluto definire un nuovo modo di curare con la natura.

articoli correlati

LESSICO RAFFINATO

Nel rispetto della storia e del rapporto con l’ambiente collinare circostante, il...

PARCO DI CAMPAGNA

A Nonantola, un luogo che conserva le tracce di una lunga storia nobile che si fonde...

HOLIDAY GARDEN

Sulla costa adriatica la tradizione della residenza di villeggiatura con giardino si...

GIARDINO ECS

Nella campagna di Scicli, perla barocca e patrimonio Unesco, in un luogo magico reso...

GIARDINO DI CASA BP

Un giardino ai piedi dell’Etna che, in una sintesi magistrale, Giovanni Chiaromonte...

IL GIARDINO DELLE PALME

A Pantelleria, “perla nera del Mediterraneo”, isola dalle millenarie origini vulcaniche,...

OASI CON PANORAMA

Nel cuore delle Marche la creatività progettuale di Luigina Giordani sembra sfidare la...

NATURA&DESIGN

Con l’obiettivo di valorizzare il paesaggio circostante, il progetto del giardino di...

GIARDINO CON VELE

A Pantelleria, luogo dove la natura si mostra ancora primordiale, il giardino firmato da...