VEGETABLE GARDEN

Ai piedi di un’antica villa sull’Appennino tosco-romagnolo, un orto-giardino offre un rifugio dove ritrovare pace e familiarità a contatto con la terra. Con il tratto distintivo che contraddistingue la firma di Kepos, il progetto articola gli spazi in un percorso narrativo che sembra interpretare una sorta di antroposofia* del giardino offrendo nuovo senso al tempo e allo spazio dove “coltivare” si fa metafora di cura, universale e intima insieme, mentre il sentiero che conduce a un nascosto e ombreggiato salottino diventa occasione per una ritrovata armonia verso la magnifica vista sulle colline circostanti.

articoli correlati

SEDAMYL HEADQUARTER

Generato da un’architettura che riecheggia nelle forme l’atmosfera vernacolare delle...

HOTEL GLANCE

Nel centro di Firenze un sistema di nuovi spazi esterni, affacci e corti ridisegnate...

MASSERIA D’ESTIA

Masseria d’Estia vicino Ragusa è un antico baglio collocato in un contesto paesaggistico...

CASCINA COSTERA

Nel cuore del Monferrato, tra antichi borghi e fertili vigneti, in un paesaggio dai...

CLASSICI RIMANDI

Con una forte impronta classica, il progetto a firma di Luciano Caprini rievoca in ogni...

MOON FLOWER

Luogo esclusivo e raffinato, Moon Flower è una “location” siciliana nata per ospitare...