UN GIARDINO NARRATO

Un giardino che nel desiderio dei committenti prima di essere luogo diventa promessa e poi ricordo, per un progetto la cui forza propulsiva magistralmente interpretata da Annachiara Vendramin trasforma un terreno incolto in un parco il cui percorso narrativo rievoca la forza dell’amore che i genitori dedicano ai figli. È questo il caso del Giardino di Cividale del Friuli dove il progetto si fa racconto e la cui trama narrativa sembra attraversare con sobria calma tutti gli elementi compositivi. Nell’organica sobrietà il giardino dall’abitazione con calma scende e digrada verso le ampie rampe inerbite, il cui ritmo è sottolineato dalle cordonate di pietra.

articoli correlati

CASA A RICCERI

Angelo Vecchio e Giulio Crespi: due firme importanti per questo intervento a Ricceri in...

VILLA ANITORI

In posizione panoramica verso il paesaggio collinare delle Marche, tra lo sfondo dei...

RÉVA VINO&RESORT

Réva Monforte Vineyard and Golf rappresenta l'offerta turistico-ricettiva che associa i...

IL BORGO DI CASTELFALFI

Non lontano da Firenze, tra vigneti, oliveti, boschi, laghetti e una riserva di caccia,...

MUSÉE DELACROIX

Il piccolo giardino nascosto in rue Fürstenberg a Parigi diventa alla metà del 1800, il...

VILLA SERRA

Sulla scena elegante di una villa neoclassica, il progetto del nuovo giardino firmato da...

IL PALAZZOLO

Mentre fuori il paesaggio cadenzato dai ritmi lenti della campagna era utilità e lavoro,...

TAC GARDEN

Dal restauro del Palazzo Nobiliare e dei giardini Piatti- Reghenzani prende vita a...

VILLA ANNA GARDEN

Cupra Marittima, appartiene al litorale marchigiano dove le colline operose degradano...