COLLINE LUCCHESI: ETRUSCA FIORITA

L’intervento sulle colline lucchesi racconta in sintesi la poetica e la metodologia progettuale di Marco Pozzoli che, per questo complesso di oltre otto ettari, articola in un progetto unitario il parco, il vigneto e la villa settecentesca. Traendo ispirazione dal luogo, dalla storia e dal contesto, il progetto fa proprie le varietà e le qualità del paesaggio circostante aprendosi a una modernità creativa che fa del linguaggio compositivo contemporaneo il suo lessico. A raccontarlo la penna di Ines Romitti.

articoli correlati

BEYOND THE SKY

La differenza tra un normale terrazzo e un “giardino pensile” non è la dimensione dello...

GIARDINO D’INVERNO

Per la Fondazione Mazzali, struttura residenziale sanitaria assistita a Mantova, Gloria...

ISLAND GARDEN

Ad Albarella, isola immersa nella natura della laguna veneta, nasce e si articola la...

PARCO SENSORIALE

Un desiderio coltivato dalla committenza che ha voluto costruirsi personalmente il...

ROMA CITTÀ-GIARDINO

Negli anni venti a Roma l’architetto urbanista Gustavo Giovannoni progettò il primo...