PENTAGRAMMA URBANO

In un quartiere di Milano caratterizzato da villette anni ’30, il palazzo dal profilo contemporaneo ospita lo studio/casa dell’architetto lombardo Luca Salmoiraghi. Dalla felice collaborazione tra architetto e paesaggista nasce una declinazione poetica e tecnologica insieme, ricca di citazioni narrative a partire dall’ingresso sull’acqua che riecheggia, per certi versi, alcuni brani dei giardini di Geoffrey Jellicoe. Tra le linee essenziali e nette, la vegetazione riconquista ogni spazio con un suo tema in un sereno dialogo tra artificio e natura.

articoli correlati

JARDIN DU SOLEIL

Ispirato al sistema geometrico quadripartito di origini persiane, questo piccolo...

HORTUS CONCLUSUS

Nel borgo di Limone a Gavardo, luogo in cui ogni dettaglio parla di storia, Lucia...

GIARDINI INATTESI

Uno dei fattori che caratterizza oggi la progettazione del giardino contemporaneo è la...

HOUSE GARDEN

Ai piedi delle suggestive colline di Torino una villa privata propone il giardino come...

IL GIARDINO NOBILE

All’interno del parco regionale dei Colli Euganei questo parco-giardino di grande...