TOPSCAPE A MYPLANT&GARDEN CON IL CONVEGNO CONTEMPORARY LANDSCAPE

PAYSAGE, con TOPSCAPE Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC di Milano e l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano, organizza l’incontro formativo “CONTEMPORARY LANDSCAPE. DAL PAESAGGIO DELL’INCLUSIONE ALLE ZONE 30. City Play & Slow Landscape”. L’evento è in programma nell’ambito di MYPLANT & GARDEN, il 21 febbraio, negli spazi della Landscape Area PAD. 20 – C09, dalle 15.45 alle 18.00.

Organizzato da Paysage con TOPSCAPE, Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio, in collaborazione con OAPPC di Milano e ODAF di Milano, e con il patrocinio del Collegio Agrotecnici e Agrotecnici laureati di Milano Lodi Monza Brianza e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, l’evento “CONTEMPORARY LANDSCAPE. AI DAL PAESAGGIO DELL’INCLUSIONE ALLE ZONE 30. City Play & Slow Landscape”, in programma il 21 febbraio nella Landscape Area PAD. 20 – C09 della fiera MYPLANT & GARDEN, propone due focus tematici, Paesaggio tra Gioco & Inclusione e Paesaggio Urbano & Zone 30.

Il paesaggio urbano è un ambito sempre più complesso che, oltre alla presenza di natura sempre più richiesta, deve oggi rispondere a molteplici esigenze. Ed è proprio la crescente richiesta di servizi che apre la strada al concetto di welfare urbano, inteso come complesso di servizi che gli spazi pubblici, nel quadro delle rinnovate esigenze, vengono chiamati a soddisfare. Ai servizi ecosistemici offerti dalla natura si sommano quelli legati al tempo libero, al gioco, al fitness, al benessere, ambiti nei quali l’inclusività, declinata in termini progettuali, diventa obiettivo principale. Ed è sempre nel quadro del paesaggio urbano contemporaneo che oggi le città italiane si stanno interrogando sulla possibile convivenza delle diverse forme di mobilità lenta connesse al miglioramento più generale della qualità di vita. Il grande dibattito sulle cosiddette “zone 30” non può non essere un tema di paesaggio quale occasione per ripensare al modello di sviluppo dei centri urbani.

L’evento formativo “CONTEMPORARY LANDSCAPE. AI DAL PAESAGGIO DELL’INCLUSIONE ALLE ZONE 30. City Play & Slow Landscape” è così una rilevante opportunità di aggiornamento e approfondimento per professionisti su temi contemporanei di particolare spicco: sarà questa l’occasione per mostrare come queste tematiche siano strettamente legate all’architettura e alla trasformazione urbana, e dunque meritino di essere approfonditi nelle loro genesi e nei loro possibili sviluppi futuri.

In questa cornice, aprirà il convegno Novella B. Cappelletti, Direttore di TOPSCAPE, Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio, e introdurranno l’evento formativo Raffaella Laviscio, Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC di Milano, e Francesca Oggionni, Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano. A seguire il primo tema dell’evento, Paesaggio tra Gioco & Inclusione, in cui interverranno l’Assessora all’Ambiente e Verde – Comune di Milano, Elena Eva Maria Grandi, Milena Lazza, Progetti Speciali – Fondazione Comunità Milano, e Paola Viganò, Direttore Area Verde – Comune di Milano. In questa cornice verrà presentato l’importante progetto Gioco al Centro – Parchi gioco per tutti, virtuosa iniziativa realizzata da Fondazione di Comunità Milano e dal Comune di Milano, messo in campo con l’obiettivo di realizzare parchi gioco inclusivi in tutti i nove Municipi della città.

A seguire verrà affrontato il tema Paesaggio Urbano & Zone 30, trattato dall’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Arianna Censi, da Alberto Marescotti e da Mario Bonicelli. I tre professionisti, specializzati ognuno in un tema specifico relativo alle zone 30, mostreranno le diverse sfaccettature e componenti di questo importante tema, mostrando le sue origini e alcuni casi studio, tra cui Milano e Bagnatica.

Attualmente in fase di riconoscimento i crediti formativi professionali per architetti, geometri, ingegneri e agrotecnici. Già concessi 0,25 CFP ai Dottori Agronomi e ai Dottori Forestali.

PAYSAGE sarà presente a MyPlant&Garden allo stand A21, pad. 20.

 

Per maggiori informazioni: Tel 02.45 47 4777 – comunicazione@paysage.it

Per iscrizioni: https://paysage.it/iscrizione-myplant24

Scarica il programma: https://paysage.it/wp-content/uploads/2024/02/Contemporary-Landscape_programma.pdf

articoli correlati