MOSTRA: FORESTA M9 – UN PAESAGGIO DI IDEE, COMUNITÀ E FUTURO A MESTRE

Sarà visitabile fino al 6 giugno nel M9 – Museo multimediale del ‘900 di Mestre – la mostra “Foresta M9. Un paesaggio di idee, comunità e futuro”, che ospita l’installazione temporanea “Foresta M9” a cura di Luca Molinari e Claudio Bertorelli che vede come protagonista il “bosco”. L’installazione da un lato suggella l’emblematico significato di risveglio, ripresa e rinascita, dall’altro riafferma il forte legame con le radici della città lagunare e il territorio che le fa da cornice. A sorprendere i visitatori i 180 alberi, che alti fino a 4 metri, sovrasteranno con la loro chioma la variegata vegetazione sottostante, tipica del sottobosco. Main Sponsor di questa iniziativa è la Vivai Guagno, che ha contribuito al progetto con la donazione delle numerose specie botaniche e delle alberature, che al termine della mostra saranno suddivise tra sette comuni veneti per rinvigorire o dare avvio ad altrettante foreste per arricchire il territorio, mentre le piante più giovani saranno donate ai cittadini per un collettivo guerrilla gardening che diffonda l’arte di coltivare la biodiversità, nel proprio giardino o nel proprio quartiere.

Per approfondimenti e info: clicca qui

Coordinamento generale Federica Rasenti e Elena Dekic
Progetto allestitivo a cura di Aspro studio
Progetto grafico e immagine coordinata Maria Santangelo
Main sponsor Vivai Guagno
Con il contributo di Veneto Agricoltura
In collaborazione con AFP – Associazione Forestale di Pianura e AIDTPG
Sponsor tecnico iGuzzini

articoli correlati

INCLUSIVITÀ E L’ACCESSIBILITÀ A MOVE CITY SPORT

Prosegue l’intenso lavoro di organizzazione di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022. Numerosi i temi e gli approfondimenti che saranno affrontati nel ricco panel di eventi.

MOVE CITY SPORT: nuova legge dello sport

La nuova legge dello sport che entrerà in vigore nel 2023, sarà elemento di riflessione e dibattito con tutte le categorie di operatori coinvolti nel gestire lo sport sarà uno dei numerosi temi affrontati nel corso di MOVE CITY SPORT, l’appuntamento internazionale dedicato alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture dedicate allo sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità, in programma il 18 e 19 ottobre 2022 a Bergamo.

SPORTCITY A MOVE CITY SPORT

È sempre più crescente la richiesta da parte delle comunità di spazi da vivere dove praticare attività sportive in strutture dedicate o all’aria aperta, tanto da diventare una vera priorità. In questo ambito è strategica la corretta progettazione di queste infrastrutture che, a fronte di una multifunzionalità sempre più richiesta, sappiano offrire risposte contemporanee allo sport in spazi chiusi o aperti all’insegna della resilienza ambientale e sociale, della sostenibilità e di una polifunzionalità che sappia accogliere forme diverse di sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità: di questo si parlerà a nella 3° sessione del forum dedicata a “SPORTCITY: LE INFRASTRUTTURE PER LO SPORT E PER IL MOVIMENTO NELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E PAESAGGISTICA” in programma il 19 ottobre 2022.

FLORMART 2022

Dal 21 al 23 settembre, all’interno del complesso fieristico di Padova si svolgerà...