CONCORSO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA A FINALE LIGURE

L’obiettivo del concorso è finalizzato alla riqualificazione degli spazi pubblici garantendo, per quanto possibile, la migliore fruibilità pedonale ed il decoro urbano in un’ottica anche di rilancio delle attività economiche presenti e di valorizzazione complessiva di un’importante direttrice di traffico che collega due frazioni cittadine (Finalmarina e Finalborgo) di assoluto pregio e valenza. Mantenendo la presenza di vitali parcheggi lungo l’asse stradale stante il contesto urbano, la proposta progettuale dovrà individuare soluzioni architettoniche per la riqualificazione urbana ed ambientale degli spazi esistenti con particolare riferimento alla scelta delle pavimentazioni dei marciapiedi, degli attraversamenti pedonali, alla valorizzazione ed implementazione del verde pubblico ed all’arredo urbano. Da valutare anche la possibilità di un inserimento di un itinerario ciclabile (anche mediante semplice tracciatura sulla sede stradale) o di una vera e propria pista ciclabile (ove sia possibile la ricollocazione di alcuni stalli di sosta esistenti presso aree limitrofe alla sede stradale) che possa inserirsi anche nelle aree verdi esistenti purché compatibile con l’attuale disponibilità di spazi.

Per info clicca qui

articoli correlati

PADOVA 10.000 ALBERI – La forestazione urbana per la città che cambia

È sempre più crescente la richiesta da parte delle comunità di spazi da vivere dove praticare attività sportive in strutture dedicate o all’aria aperta, tanto da diventare una vera priorità. In questo ambito è strategica la corretta progettazione di queste infrastrutture che, a fronte di una multifunzionalità sempre più richiesta, sappiano offrire risposte contemporanee allo sport in spazi chiusi o aperti all’insegna della resilienza ambientale e sociale, della sostenibilità e di una polifunzionalità che sappia accogliere forme diverse di sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità: di questo si parlerà a nella 3° sessione del forum dedicata a “SPORTCITY: LE INFRASTRUTTURE PER LO SPORT E PER IL MOVIMENTO NELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E PAESAGGISTICA” in programma il 19 ottobre 2022.

CONVEGNO FORMATIVO PISA 2050: CONNESSIONI VERDEBLU PER LA CITTà DEL FUTURO

È sempre più crescente la richiesta da parte delle comunità di spazi da vivere dove praticare attività sportive in strutture dedicate o all’aria aperta, tanto da diventare una vera priorità. In questo ambito è strategica la corretta progettazione di queste infrastrutture che, a fronte di una multifunzionalità sempre più richiesta, sappiano offrire risposte contemporanee allo sport in spazi chiusi o aperti all’insegna della resilienza ambientale e sociale, della sostenibilità e di una polifunzionalità che sappia accogliere forme diverse di sport per il benessere, il gioco e il tempo libero per tutte le abilità: di questo si parlerà a nella 3° sessione del forum dedicata a “SPORTCITY: LE INFRASTRUTTURE PER LO SPORT E PER IL MOVIMENTO NELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E PAESAGGISTICA” in programma il 19 ottobre 2022.