logo paysage
Totale Carrello

OFFERTE ABBONAMENTO




Guarda gli indici degli ultimi numeri
 


GIARDINO
ITALIANO


Guarda il Sommario
 


Pisa. Piantare alberi per mettere radici. CITTA' RESILIENTI E INFRASTRUTTURE VERDI

Guarda la Preview

 


Giardini da Vivere
di Luigina Giordani


 


A Landscape for You

 

RIVISTA
  • PAYSAGE TOPSCAPE
( Rivista Internazionale di
Architettura del Paesaggio )

VOLUMI INTERNAZIONALI
CATALOGO
- 8° Biennale Europea di
  Architettura del Paesaggio

- 7° Biennale Europea di
  Architettura del Paesaggio

- 6° Biennale Europea di
  Architettura del Paesaggio


PIANI DI COMUNICAZIONE







NEWSLETTER

paysage newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter



Tutti i dati saranno utilizzati esclusivamente per
garantire il servizio richiesto e rispettando i la
legislazione vigente in termini di Privacy.





Acqua e fontane
Acqua e piscine
Arboricoltura
Arredi fotovoltaici
Arredo per giardini
Arredo urbano
Aree Gioco
Barriere antirumore
Bioedilizia
Bonifica terreni
Costruzione del verde
Cotto
Diffusione sonora outdoor
Ecologia delle Costruzioni
Erba Sintetica
Fioriere
Florovivaismo
Fonti rinnovabili
Geotessili-geosintetici
Idrosemine
Illuminazione a Led
Illuminazione per giardini
Illuminazione urbana
Impermeabilizzazioni
Ingegneria naturalistica
Irrigazione
Macchine
Manutenzione del Verde
Mobilita' sostenibile
Muri di contenimento
Muri in Gabbioni
Muri vegetali
Paesaggio e Sostenibilita'
Parchi Avventura
Pavimentazioni continue
Pavimentazioni drenanti
Pavimentazioni in legno
Pietre naturali
Pietre ricostruite
Piste ciclabili
Progettazione del verde
Protezione solare
Segnaletica
Raffrescamento per esterni
Restauro e Giardini Storici
Sistemi per parcheggi
Software
Substrati e fertilizzanti
Tappeti erbosi
Verde pensile
Verde tecnologico
Verde verticale
Vivaismo
 Paysage a MYPLANT con CITY&BRAND LANDSCAPE EXHIBITION - 4CFP per Architetti - 23/02/2018_14:00-17:30
Image

GLI EVENTI DI PAYSAGE

CON TOPSCAPE CITY& BRAND LANDSCAPE

AWARD EXHIBITION

A MYPLANT&GARDEN

 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
Image

PAYSAGE – Promozione e sviluppo per l’Architettura del Paesaggio e il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori nell’ambito della XX1 Triennale di Milano, hanno organizzato il Simposio Internazionale: CITY&BRAND LANDSCAPE. Il paesaggio come strategia. La qualità del Paesaggio per un’Architettura di Qualità e contestualmente il Premio Internazionale di Architettura del Paesaggio.

Un evento di alto profilo progettuale e culturale, nato con l’obiettivo di individuare nuove logiche integrate di pianificazione e progettazione del territorio,

dove il contesto paesaggistico rappresenta un importante indicatore. Il Premio Internazionale assegnato a conclusione dei lavori della giuria ha selezionato tra vincitori delle diverse categorie 19 progetti ritenuti rappresentativi, parte dei quali saranno esposti nell’ambito della mostra City&Brand Landscape AWARD EXHIBITION allestita nello spazio TOPSCAPE  PAYSAGE  a My Plant & Garden, mentre a conclusione della mostra Venerdì 23 febbraio dalle 14.00 alle 17.00 si svolgerà la presentazione a cura degli autori di una selezione dei progetti in Mostra.

23 FEBBRAIO 2018 dalle ore 14.00 alle ore 17.30

MY PLANT & GARDEN - FIERA MILANO RHO

Pad.20_Landscape Area - Corsia E

 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 
 
Image
 

Rappresentanti degli Ordini Professionali

Image

Pierfrancesco Maran

Assessore a Urbanistica, Verde e Agric. Milano

Image

Alessandro Marata

Consiglio Nazionale degli Architetti

Image

Paolo Mazzoleni

Ordine degli Architetti di Milano

Image

Giuseppe Croce

Pres. Ordine dei Dottori Agronomi

Image

Stefano Maria Alfredo Marletta

Pres. Coll. Agrotecnici

Image

Elena Grandi

Coordin. Green City Milano

Image

Marco Sessa

Architetto PS Giardini in Transito

Image

Vincenzo Strambio

Architetto Associaz. "Giardini in Transito"

Image

Susanna Magistretti

Pres. Coop. Soc. "Cascina Bollate"

Image

Francesco Garofalo

Architetto

Open Fabric

Image

Claudio Bertorelli

Asprostudio

Image

Alessio Princic

Architetto Princic & Partners

Image

Antonio Stignani

Comune di Ravenna

Image

Francesca Proni

Comune di Ravenna

Image

Alessandro Fantetti

Architetto

Image

Valerio Barberis

Comune di Prato

4 CFP Per gli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

saranno riconosciuti direttamente da Paysage (Ente Terzo) crediti formativi in fase di riconoscimento con richiesta al CNAPPC, PROT. 197 del 19/07/2016 AU.

ORE 14.00 PADIGLIONE 20 - 

PRESENTAZIONE

 

Novella B. Cappelletti

Presidente  PAYSAGE Promozione e Sviluppo per

l’Architettura del Paesaggio

Direttore Responsabile TOPSCAPE


ALESSANDRO MARATA

Componente Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

 

PIERFRANCESCO MARAN

Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura Comune di Milano

 

ELENA GRANDI

Coordinatrice Green City Milano

 

PAOLO MAZZOLENI

Presidente Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano

 

GIUSEPPE CROCE

Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano

 

STEFANO MARIA ALFREDO MARLETTA

Presidente Collegio Interprovinciale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati di Milano – Lodi – Monza e Brianza

14.30 GIARDINO COMUNITARIO LEA GAROFALO

 

MARCO SESSA – Architetto – PS Giardini in Transito

 

VICENZO STRAMBIO – Architetto – Associazione

“Giardini in transito”

 

SUSANNA MAGISTRETTI – Presidente – Cooperativa Sociale “Cascina Bollate”

 

Realizzazione di un giardino comunitario, trasformando uno spazio abbandonato nel centro di Milano in un’area verde, implementando i livelli di biodiversità con budget ridotti e materiali naturali e riciclati. A seguito alla riqualificazione, il giar- dino è oggi dotato di una passerella in legno che lo attraversa, un orto comuni- tario e didattico, vasche assegnate ai cittadini, un playground naturale per bambini e un campo da basket.

 

14.50 INTO THE WILD -

PROGETTARE L’IMPREVISTO


FRANCESCO GAROFALO Architetto – OPEN FABRIC


L’accesso alla natura come processo democratico volto a svilup- pare un diritto a essa è sempre più crescente nelle città contempo-

ranee e rappresenta il principio animatore di “Into the Wild”. Non un semplice intervento di risistemazione urbana, ma un manifesto culturale come nuovo mo- dello per leggere e progettare lo spazio pubblico in modo non convenzionale, creando le condizioni necessarie affinché i visitatori possano reinterpretare e ri- conquistare lo spazio conferendogli, attraverso i differenti usi, soluzioni ogni volta diverse. Tutto questo è “Into the Wild”, una realizzazione di Openfabric + Dmau finanziata dalla Richard Krajicek Foundation, che incoraggia l’aggregazione e si basa sull’idea di riportare la natura nell’ambiente urbano senza compromessi.


15.10 PARCO LATTERIA SOCIALE SOLIGO

 

CLAUDIO BERTORELLI Asprostudio

 

Il Masterplan Parco Sociale Soligo è stato attuato dalla omonima Latteria Sociale, la più antica d’Italia, con il fine di rilanciare con

le comunità locali il progetto di paesaggio che ha trasformato le aree a ridosso del fiume. Qui, rigenerazione urbana, biodiversità, difesa dei suoli, sono presenti ma riscritte con una sequenza che non a caso ricorda da vicino le pratiche più creative della nuova capacità d’impresa. La dignità e il valore del lavoro sono in continuità con quanto il paesaggio è sempre stato, un documento vivente di cultura materiale essenziale per la nostra civiltà.


 

15.30 VILLAVERDE HOTEL &RESORT

 

ALESSIO PRINCIC Architetto – Architetto Princic & Partners

 

Nato contemporaneamente al restyling del percorso da golf inca- stonato tra le colline di Fagagna, l’intervento realizzato con l’obiet-

tivo di attrarre l’attenzione delle più importanti competizioni internazionali, completa l’ampliamento facendo della mimesi nel paesaggio la sua carta vincente. Nascosto alla vista e percepibile solo dalla copertura a vede pensile, il resort sviluppa la sua ricettività lungo una linea sinuosa che da un lato scende morbida fino a raggiungere il tappeto di gioco e dall’altro si affaccia sul paesaggio circostante.

 

15.50 PIANO DEL VERDE

 

ANTONIO STIGNANI - FRANCESCA PRONI Comune di Ravenna

 

La rinnovata attenzione alla qualità del verde come stru- mento di riqualificazione del nucleo urbano ha portato

negli ultimi anni a fondare strategie di rinnovo sul disegno di spazi aperti in grado di organizzare i tessuti delle città. Nuovi tipi di piazze verdi o parchi di nuova concezione sono così stati progettati e realizzati in ambiti urbani molto sedimentati come nel caso di Ravenna che avvia la trasformazione del suo paesaggio urbano, con il Piano del Verde.

 

16.10 ATELIER BOTTEGA VENETA: INTERAZIONE TRA PAESAGGIO E ARCCHITETTURA INDUSTRIALE

 

ALESSANDRO FANTETTI  Architetto

 

È nell’interazione tra paesaggio e architettura industriale che nasce il progetto di restauro e ampliamento della Villa settecentesca Schroe-

der-Da Porto, dal 2013 sede dell’Atelier di Bottega Veneta.L’intervento realizza in un contesto ricco di preesistenze storiche una moderna idea di “Campus” inteso

come spazio comune di vita, lavoro e studio, costruendo, nel rinnovato sodalizio tra la memoria della Villa veneta e il grande Parco secolare, un approccio contem- poraneo al sito produttivo, capace di coniugare la protezione necessaria al luogo di lavoro creativo e l’apertura responsabile verso il prezioso paesaggio e il suo più vasto territorio.

 

16.30 RIVERSIBILITY

 

VALERIO BARBERIS Comune di Prato

 

Nell’arco degli anni il fiume Bisenzio e le sue sponde sono diventati un luogo di costante frequentazione, per il passeggio, l’attività sportiva, lo svago, e anche per muoversi nella città, connettendo il tessuto urbano da nord a sud. L’asta fluviale, elemento identitario della città, e infrastruttura ecologia fondamentale per la biodiversità da tutelare e valorizzare, costituisce non solo un elemento prioritario per la resilienza territoriale e il miglioramento della sicurezza urbana,ma anche un corridoio ecologico multifunzionale indispensabile alla mobilità sostenibile e al recupero di spazi di nuova socialità. L'obiettivo generale del progetto "Riversibility", sviluppato dal Comune di Prato con la collaborazione del- l'ASL, della società della salute e del polo universitario di prato, è quello di trasformare l'attuale percorso ciclo-pedonale lungo le rive del Bisenzio in un vero e proprio parco, un’importante cerniera della città che sia in grado di diventare cuore pulsante dello stesso centro urbano e dei luoghi naturali che la circondano.

 
Image

Promotori

Image
 
Image
 

A seguito dell'iscrizione  sarà inviato il  VOUCHER di partecipazione all'evento.

Ai fini del conferimento dei CFP è indispensabile avere con sé il VOUCHER di ingresso che riceverà a seguito della sua iscrizione.

4 CFP Per gli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

saranno riconosciuti direttamente da Paysage (Ente Terzo) crediti formativi in fase di riconoscimento con richiesta al CNAPPC, PROT. 197 del 19/07/2016 AU.

PAYSAGE

 

Via Leon Battista Alberti 10 - Zona FieraMilanoCity - 20149 Milano
Tel. +39.02.34.59.27.80 - +39.02.45.47.48.59 - +39.02.45.47.47.77

info@paysage.it  comunicazione@paysage.it  marketing@paysage.it

 
Facebook
 
LinkedIn
 
YouTube
 

UN'ANTEPRIMA DEL NOSTRO NETWORK NEL SETTORE ... MURI IN GABBIONI



Bellamoli Granulati

Via C. Betteloni, 4/a
37023 Stallavena (VR)

tel. +39 0458650355
fax. +39 0458650460

www.bellamoli.it
Azienda storica che da oltre oltre 70 anni è impegnata nel settore dei granulati in pietra naturale estratta da cave di proprietà e lavorata in tre cantieri di trasformazione.
 
Quba Stones, il gabbione in acciaio zincato riempito, è un versatile strumento di arredo e design dotato di grande modularità, facilità di posa e varietà di riempimenti: Verde Alpi, Giallo Mori, Nero Ebano, Bianco Verona e Rosso Verona.


GRANULATI ZANDOBBIO
Via Selva, 29
24060 Zandobbio (BG)

Tel. +39 035 941584

www.granulati.it
Produce e distribuisce un’ampia gamma di ciottoli e granulati di provenienza mondiale: pietre naturali, per arredare con creatività qualsiasi tipo di ambiente interno ed esterno. Completano l’offerta pavimentazioni e monoliti per l’arredo del giardino.
 
Stonebox è la soluzione tecnica a gabbioni per realizzare recinzioni e muri di contenimento decorativi, garantendo estetica e solidità. Resistente, indeformabile e trasportabile, è ideale nelle opere di consolidamento del paesaggio urbano.



  PAYSAGE - Via Leon Battista Alberti 10 - Zona FieraMilanoCity - 20149 Milano - P.IVA: 04188160966
Tel. +39.02.34.59.27.80 - +39.02.45.47.48.59 - +39.02.45.47.47.77 - Fax. +39.02.31.80.99.57
Tutto il materiale e' coperto da Copyright, Vietata qualsiasi riproduzione